Ristorante e Orari

 

Ristorante inteso come un momento di convivialità tra amici buongustai dove si possono scoprire i sapori e profumi della cucina tradizionale d’Arnad. Piatti con prodotti esclusivamente del luogo, semplici ma gustosi, da ricette “d’antan” create dalla fantasia di chi ha dovuto inventare tanto avendo poco a disposizione.

Giovedì e Domenica
cena dalle 19,00 alle 23,00 – con piatti tipici “a la moda d’Arnà”
Venerdì
pranzo dalle 12,00 alle 16,00 – con piatti freddi e polenta con salsiccette
cena dalle 19,00 alle 23,00 – con piatti tipici “a la moda d’Arnà”
Sabato
servizio Ristorante continuato dalle 12,00 alle 23,00
con piatti tipici “a la moda d’Arnà”

Vuoi saltare la coda alle casse?

Acquista il tuo pasto online!

ORDINAZIONE RISTORANTE

E’ importante ricordarsi che per poter ritirare le pietanze al ristorante bisogna munirsi dell’ordinazione da farsi allo chalet in legno e pietra, distinto con il numero 1, che si trova all’inizio della manifestazione tra il padiglione adibito a ristorante sulla destra e il padiglione adibito a sala consumazione sulla sinistra.  L’organizzazione garantisce circa 1000 posti al coperto. SI ACCETTANO PAGAMENTI CON BANCOMAT E CARTE DI CREDITO.

*I nostri piatti possono contenere alcuni prodotti surgelati in quanto, considerato il numero di portate realizzate e servite con materie prime locali non facilmente reperibili, vengono cucinate e surgelate con l’abbattitore nella nostra cucina per permettere la conservabilità dei prodotti.

RIFIUTI ZERO

Nelle ultime edizioni la scelta dell’organizzazione e stata di fare grandi sforzi per differenziare i rifiuti. Da quest’anno con non poche difficolta la scelta sara di ridurli al minimo. Pertanto si e valutato l’acquisto di stoviglie lavabili che hanno comportato un investimento economico importante, oltre allo sforzo dei volontari per il relativo lavaggio.

Per quest’anno rimarranno in uso nel servizio bar i bicchieri usa e getta che verranno rimpiazzati nella prossima edizione. Questa scelta permettera il risparmio di 1 tonnellata di plastica che altrimenti sarebbe andata nei rifiuti.
Chiediamo a tutti gentilmente di depositare i vassoi con le relative stoviglie nell’apposito centro di raccolta situato dietro la cucina.

N.6 ANTIPASTI

V.d.A. Lard d’Arnad D.O.P. – € 5,80

Il lard d’Arnad, prodotto a denominazione di origine protetta (DOP), si ottiene dalla lavorazione del solo spallotto di maiali di peso superiore ai 2 quintali. Viene posto a maturare nei “doils”, antichi recipienti in legno di castagno o di rovere, all’interno dei quali agli strati di lardo si alterna una miscela composta da sale, acqua, spezie, aromi naturali ed erbe aromatiche di montagna.

LARD D’ARNAD CON MIELE E CASTAGNE – € 5,80

Da quest’anno il lardo viene proposto anche accompagnato con miele e castagne lessate.
Questo abbinamento dolce-salato con prodotti provenienti dal nostro territorio, viene incontro ai palati più esperti dei tempi moderni.


BEYAE E BEURO / CASTAGNE CON BURRO – € 5,80

Tipico alimento del luogo che fin dai tempi antichi veniva consumato quotidianamente grazie al suo alto valore nutrizionale. Le castagne secche vengono cotte in abbondante acqua salata con l’aggiunta di un pezzo di lardo per consentire una miglior morbidezza. Vengono quindi servite accompagnate con del burro fresco di pura panna di montagna.

SALAM DE LA TSER E SALAM DI TREFOLLE / SALAME E SALAME DI PATATE – € 5,80

Il salame viene preparato miscelando le carni di suino con le spezie e gli aromi naturali del posto, viene poi insaccato in sottili budelli naturali legati ed appesi ad essiccare. Il salame di patate viene preparato con patate bollite, cubetti di lardo, spezie, vino e sangue suino. Viene anch’esso insaccato ed essiccato come il salame.


TREUFOLLE, SALIGNON E COUNIGUEN / PATATE, RICOTTA CONDITA E COTECHINO – € 5,80

Un antipasto saporito che in tempi antichi era un piatto principale. Le patate, non troppo grosse, con la buccia, sono cotte in acqua salata con l’aggiunta di un pezzo di lardo. La ricotta (formaggio fresco di latte vaccino) invece viene condita con sale e spezie. Il cotechino, è costituito dal budello di maiale all’interno del quale viene inserito un impasto di carni di suino e bovino, oltre alla miscela di erbe aromatiche, aromi naturali e marsala. Il piatto viene servito con le patate calde.


FROMADZO / FORMAGGIO – € 5,80

E’ il giusto piatto finale di un pranzo tipico “all’arnaiota”. Vari sono i formaggi prodotto dal latte vaccino, caprino o anche misto. La diversa esperienza e tradizione dei produttori consente di avere una notevole diversità di caratteristiche e di gusto. Un esempio è la famosa fontina DOP valdostana.

N.4 PRIMI PIATTI

MEIHTRA DE GRI / MINESTRA D’ORZO – € 5,70

Di antica tradizione contadina, la minestra d’orzo è ottenuta cuocendo dell’orzo ammorbidito da alcune ore in acqua insieme a verdure fresche miste, sale ed un po’ di lardo. E’ un piatto che in tempi antichi veniva preparato nel periodo estivo- autunnale dato l’utilizzo delle verdure fresche.

SEUPPA DI TSO / ZUPPA DI CAVOLO – € 5,70

Ottima zuppa di antica tradizione contadina ancor oggi rappresenta un piatto molto presente sulle nostre tavole. La seuppa si ottiene mettendo a strati in una teglia pane raffermo, cavolo bollito, fontina e fiocchi di burro; Il tutto irrorato con un brodo di carne.
Viene cotta in forno per una ventina di minuti.

SAUSISETTA / SALSICCETTA – € 9,50

Non può mancare nelle nostre tavole la salsiccetta, composta da carne di maiale fresca macinata con spezie e erbe aromatiche inserite in un budello naturale. Viene cotta in umido con pomodoro. L’utilizzo di questo prodotto in cucina è molto versatile, consumata da sola è anche un’ideale ingrediente per ricette di sughi, primi piatti e contorni.

POLENTA E CINGHIAL / POLENTA E CINGHIALE – € 9,50

Novità del 2015 è una portata di carne di cinghiale selvaggio cacciato in Valle d’Aosta e trasformata nell’unico laboratorio regionale che si trova nel nostro comune. La polpa di carne viene cucinata con verdure e mirtillo. Il tutto accompagnato da polenta.

POLENTA – € 2,50

La polenta si prepara facendo cuocere in acqua bollente salata la farina di mais, macinata a pietra. Esse viene cotta in un paiolo per circa un’ora mescolandola continuamente con un mestolo di legno. In genere la polenta viene servita in tavola su di un asse circolare di legno e viene tagliata a fette con cordino.

N.10 ETICHETTE DI VINO

VINI BIANCHI & ROSE’

V.d.A. DOC Chardonnay – € 12,00
V.d.A. DOC Müller Thurgau – € 12,00
V.d.A. DOC Pinot Gris – € 12,00
V.d.A. DOC Pinot Noir (Blanc) – € 12,00
Rosé Mariage – € 7,50

SEUPE / MINESTRA DI CASTAGNE – € 5,70

La minestra di castagne è tipica della zona di Arnad e viene preparato con l’utilizzo di castagne secche, latte, acqua, sale, lardo e burro; Il tutto cotto a fuoco lento per parecchie ore. Si ottiene così una crema densa e gustosa piacevole al palato.

POLENTA GRASA / POLENTA CONCIA – € 5,70

La polenta concia è uno dei più noti piatti tipici valdostani. La polenta concia non ha una ricetta rigida ma viene tendenzialmente preparata fondendo nella polenta a fine cottura cubetti di fontina e/o toma valdostana.
Spesso il piatto viene a questo punto messo in forno per qualche minuto per far fondere il formaggio e formare una crosta croccante.

N.5 SECONDI E CONTORNI


BOUY AVO LO BAGNET / BOLLITO SALATO – € 9,50

Il bollito salato è un piatto indicato nei grandi raduni familiari ed è molto importante la scelta dei tagli di carne. Si prepara un brodo vegetale nel quale viene cotta la carne a fuoco lento. Esso viene accompagnato con una salsa verde, preparato con prezzemolo tritato finemente, aglio e aromi naturali.

SALADA DE SESON / INSALATA DI STAGIONE – € 2,50

Un tempo l’alimentazione nostrana dipendeva da ciò che la terra dava in quel momento. Questa insalata tradizionale ne è la dimostrazione. Fatta con le verdure di stagione dei nostri orti, viene preparata con fagiolini e carote, precedentemente lessati, e pomodori freschi tagliati a spicchi; Il tutto condito con sale, olio ed aceto di vino rosso di Arnad.

BIS DI DOLCI

DOVE TORTE – BIS DI TORTE – € 5,00

Non potevano mancare nella nostra tradizione due dolci: uno strudel a base di castagne e una crostata di frutta. Ricette segretissime tramaNdate da generazioni questi dolci vengono preparati principalmente con castagne secche e farine di segale e grano.

VINI ROSSI

V.d.A. DOC Arnad Montjovet- € 12,00
V.d.A. DOC Merlot – € 12,00
V.d.A. DOC Pinot Noir – € 12,00
V.d.A. DOC Nebbiolo “Picotendro” – € 14,00
Rouge du Mont – € 7,50

Vuoi saltare la coda alle casse?

Acquista il tuo pasto online!